Policing the Factory, 1777-1968 (2013)

9781441107527

Policing the Factory descrive l’opera delle forze di polizia private ed aziendali, comprese quelle della Bank of England e della Posta, contro i reati e le infrazioni commesse sul luogo di lavoro. Gli autori si concentrano sul Comitato Worsted ed il suo apparato di ispettori, un’agenzia privata ma sostenuta dallo Stato che, tra 1777 e 1968, perseguì migliaia di lavoratori nel Nord dell’Inghilterra per aver portato a casa scarti del lavoro e aver sprecato tempo. Molti di essi passarono periodi di detenzione, e moltissimi vennero immediatamente licenziati. Basandosi sullo studio di casi, sui commenti giornalistici, sui ricordi autobiografici e sugli archivi tenuti dallo stesso Worsted Committee, questo libro esplora gli aspetti sociali e legislativi dell’azione delle polizie negli spazi privati, suggerendo che tali attività abbiano ostacolato lo sviluppo della polizia pubblica nello Yorkshire.

Barry Godfrey insegna Social Justice all’Università di Liverpool, David J. Cox è ricercatore alla Keele University, ed insieme hanno già pubblicato Serious Offenders. A Historical Study of Habitual Criminals (2011) e Criminal Lives. Family Life, Employment, and Offending (2007), entrambi per la Oxford University Press ed in collaborazione con Stephen D. Farrall.

Barry Godfrey, David J. Cox, Policing the Factory, 1777-1968. Theft, Private Policing and the Law in Modern England, 224 pagg., Bloomsbury Academic 2013

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...