Lavorare il mare (“Storia e problemi contemporanei”, 63/2013)

5014174-silhouette-di-gru-portuali-del-mattino-san-pietroburgo-russiaL’ultimo numero di “Storia e problemi contemporanei” è dedicato ai lavoratori portuali e marittimi nella storia d’Italia (indice). Si segnala il respiro di alcuni contributi, dedicati a temi ampi, alla scala nazionale e su archi temporali lunghi, che ne fanno, di fatto, una vera e propria storia di un settore cruciale nello sviluppo economico italiano: Rollandi sul lavoro marittimo, Doneddu sul settore ittico, Bettini sul mercato del lavoro portuale, Giulianelli sulla cantieristica. Completano il fascicolo due studi su esperienze centrali, i portuali genovesi negli anni Settanta-Ottanta (Caligari) e Giulietti e la prima federazione sindacale (Del Rossi), e una presentazione di archivi per la marineria anconitana (Lucioli).

Annunci

Una risposta a “Lavorare il mare (“Storia e problemi contemporanei”, 63/2013)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...